bagagli

Spedizione pacchi e bagagli in vacanza: come fare e perché conviene

Le ferie di agosto sono alle porte e molti di noi stanno cercando pacchetti last minute per le vacanze estive. Mete di mare, o capitali europee, poco importa: ciò che conta è staccare la spina dalla quotidianità e dal lavoro e passare un periodo di relax e divertimento in compagnia del partner o degli amici.

Siti delle compagnie aeree e portali di comparazione dei prezzi letteralmente presi d’assalto, alla ricerca dell’offerta più conveniente. Uno dei problemi più delicati da gestire in questa fase è quello relativo ai bagagli. Tante compagnie aeree lowcost offrono prezzi quasi stracciati, ma il saldo prima del decollo è destinato a lievitare (e non poco) in caso di eccesso di bagagli o se il trolley non rispetta stringenti limiti di peso e dimensioni.

I grattacapi arrivano sempre al momento dell’imbarco: i bagagli saranno tutti caricati? Ci sarà da pagare un salato conto aggiuntivo? Verranno persi? Dubbi destinati puntualmente a riproporsi prima del volo di ritorno, quando il bagaglio sarà “appesantito” da tutti i regali e i souvenirs promessi ad amici e parenti. Al ritorno ci sarà sempre qualche indumento in più o qualche oggetto ricordo da mettere in valigia.

Le alternative a nostra disposizione sono due:

  • 1. pagare il supplemento di costo (abbastanza salato, soprattutto se il peso supera i 20 chili) per far viaggiare un bagaglio aggiuntivo nella stiva dell’aereo
  • 2. spedire il bagaglio direttamente a destinazione per spendere meno e godersi la vacanza senza pensieri.

Come inviare un pacco-vaglia prima o durante la vacanza

È possibile servirsi del servizio spedizione pacchi e bagagli attraverso un ufficio postale o uno spedizioniere che copra il paese o la regione di destinazione. Con una spesa ragionevole possiamo velocizzare i tempi di arrivo ed essere sicuri che il bagaglio non venga smarrito.

Basta compilare un apposito modulo e consegnare al corriere il bagaglio debitamente incellofanato. Entro 48 ore sarà spedito. Attraverso i servizi postali online si può seguire in tempo reale il viaggio del nostro pacco-valigia, dalla spedizione fino alla consegna.

È tipico delle persone in vacanza in una città d’arte acquistare souvenirs, oggetti artigianali o alimentari da portare a casa come ricordo o da regalare alle persone care. Molti albergatori, in Italia e all’estero, consapevoli di questo, hanno stipulato coi corrieri espressi nazionali e internazionali apposite convenzioni grazie alle quali offrono un servizio particolarmente apprezzato dagli ospiti: la spedizione del pacco dall’hotel direttamente a casa, senza nemmeno doversi preoccupare di andare in posta o di contattare agenzie di spedizione. Una soluzione comoda, senza stress e senza le brutte sorprese dell’ultimo secondo all’imbarco del volo.

Le statistiche dicono che i viaggiatori sono disposti a spendere qualche euro in più pur di evitare perdite di tempo, lunghe code al check-in o al ritiro bagagli ed avere la sicurezza di trovare il bagaglio una volta giunti a destinazione. Da non dimenticare, poi, la comodità di potersi muovere liberamente, senza trascinarsi appresso trolley e borse voluminosi e pesanti.