funghi piede

Funghi piedi sintomi e trattamento

Esistono diverse specie di funghi piedi, ovvero diversi tipi di fungo che possono colpire il piede e le unghie dei piedi e determinare delle infezioni fungine.

Le infezioni da funghi, in questo caso localizzate a livello del piede, sono malattie che possono risultare anche difficili da trattare. Questo discorso vale in generale per le infezioni micotiche, quindi è importante saperle riconoscere e saper mettere in atto il giusto trattamento.

Funghi piedi sintomi e segni

Il primo passo per diagnosticare un’infezione da funghi consiste nel saper riconoscere i sintomi ed i segni. A breve analizzeremo i sintomi funghi piedi ed i segni che possono fornire una valida indicazione verso questa diagnosi.

Bisogna anche dire che alcuni di essi non sono caratteristici di un’infezione da funghi, o almeno non possono fare anche la diagnosi dello specifico agente eziologico. Bisogna dunque fare un’analisi anche in base alla frequenza di presentazione delle diverse patologie a seconda dalla tipologia di paziente e dei fattori di rischio e di esposizione.

I principali segni e sintomi funghi piedi sono quelli elencati di seguito:

  • Prurito
  • Dolore
  • Secchezza della cute
  • Desquamazione cutanea ed accumulo di pelle morta
  • Dolore
  • Alterazione delle caratteristiche delle unghie

La localizzazione di questi segni e sintomi dipende dal tipo di infezione. Solitamente le zone colpite più di frequente sono la pianta del piede, il tallone e la pelle tra le dita dei piedi.

Si può osservare l’alterazione delle caratteristiche delle unghie, ad esempio un cambiamento nel colore, un ispessimento delle unghie o anche una maggiore fragilità e tendenza a spezzarsi, nel caso in cui si abbia una onicomicosi.

L’onicomicosi è un’infezione delle unghie, che può comparire come tale o anche come evoluzione di un processo infettivo inizialmente localizzato solo a livello della cute. Questo può accadere, ad esempio, con il piede d’atleta: l’infezione parte a livello della pelle, ma in alcuni casi si estende anche alle unghie.

Funghi piedi trattamento

Passiamo ora al trattamento per funghi piedi. Quando si parla del trattamento delle infezioni fungine vengono messi in gioco sia le cure naturali, sia il trattamento farmacologico.

I rimedi naturali per i funghi ai piedi possono tornare utili per le patologie in fase iniziale, o per quelle infezioni in cui non si ha un’estensione notevole delle lesioni. I rimedi naturali possono poi essere intesi come valido supporto alla terapia farmacologica tradizionale, ove il rimedio utilizzato non abbia controindicazioni in chi assume anche farmaci.

La terapia farmacologica si basa invece sull’utilizzo di farmaci antimicotici, appositamente creati per il trattamento delle infezioni da funghi.

Nella maggior parte dei casi il medico prescrivere un trattamento locale per i funghi piedi, quindi una crema da applicare nella zona colpita dall’infezione. Sono più rari i casi in cui bisogna ricorrere ad un trattamento per via orale, quando l’infezione non è più localizzata, ma è diventata sistemica.

Ricordiamo che la scelta della terapia è una fase fondamentale per far sì che l’infezione vada incontro a guarigione. Per questo motivo è importante rivolgersi al proprio medico, che deve essere considerato la figura di riferimento per la scelta della terapia.